Sei milioni di euro per le micro, piccole e medie imprese

images.png La Regione Lazio ha stanziato sei milioni di euro per le micro, piccole e medie imprese in aree Asi penalizzate a causa della pandemia da Covid-19.

Cinque milioni sono parte del residuo non utilizzato dello stanziamento PO FESR Lazio 2014-2020 relativo all’avviso “Ristoro Lazio Irap”. Fondi ai quali è stato aggiunto un milione di euro relativamente alla competitività delle imprese e quindi agli investimenti che saranno messi in atto dalle stesse. I contributi saranno pari agli oneri consortili versati o da versare per l’anno 2020 da parte delle aziende e comunque non potranno essere superiori a 15.000 euro e le imprese dovranno essere in possesso della certificazione da parte del Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Frosinone degli oneri dovuti per il 2020. Il bando verrà pubblicato entro il mese di aprile e sarà gestito dalla società in house regionale Lazio Crea. Nel momento in cui sarà pubblicato, sarà diffuso anche su questo sito. Quello che stiamo vivendo è un momento drammatico. I contributi a fondo perduto, soprattutto per le realtà più piccole, possono rappresentare una boccata d’ossigeno fondamentale. Del resto tutto il nostro lavoro, oggi come Consorzio Asi di Frosinone e domani come Consorzio Unico, è e sarà finalizzato agli interessi delle imprese che insistono sul nostro territorio.

Francesco De Angelis, presidente del Consorzio per lo Sviluppo Industriale

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon Bando.pdf404.5 KB